© 2010 by Viagginoriente Tour Operator

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Pinterest
  • Instagram

Laos e Vietnam

Paesaggi esotici pittoreschi, popolazioni sorridenti e calorose e una storia travagliata ma ricca d'importanti insegnamenti: il Vietnam e il Laos, terra dal fascino irresistibile che scalda il cuore di chi la visita.

Programma di Viaggio​

1° Giorno: LUANG PRABANG arrivo (D)

Arrivo in aeroporto, disbrigo formalità d’ingresso nel Paese, incontro con ns agente e trasferimento in hotel. A seconda dell’ora di arrivo passeggiata  in città, nelle strette stradine del centro, alla scoperta della vita locale. Visita dell’antica casa Heuan Chan, esempio di architettura tradizionale in legno. Pranzo libero. Nel  tardo pomeriggio salita alla collina di Phousi  per godere del magnifico tramonto sulla città. Cena di benvenuto in ristorante locale con musica e danze della tradizione laotiana. Possibilità di scoprire il mercato notturno che si tiene ogni sera nel centro di Luang Prabang e che vende manufatti di ongi tipo. Pernottamento in hotel

 

The welcome dinner will be served at the local restaurant with traditional dance & folk song, the best chance to experience Lao culture

 

2° Giorno: LUANG PRABANG – navigazione sul fiume MEKONG fino alle cascade di PAK OU  (B,)

Sveglia all’alba per assistere alla questua dei monaci. E’ una tradizione antichissima, ogni mattina, dai diversi monasteri della città, i monaci si raduno e procedono in fila Indiana in una specie di processione. I fedeli buddhisti offrono loro cibo e offerte necessarie al loro sostentamento. Visiteremo anche il mercato tradizionale della frutta e della verdure, che d ail meglio di sè nelle prime ore del mattino, quando i contadini arrivano dalla campagne circostanti e si dispongono a vendere la loro merce. In seguito visita del tempio più antico della città, il Wat Sene. Dopo la visita imbarco sulla barco che ci condurrà a visitare le grotte di Pak Ou Caves, lung oil fiume Mekong. Le grotte contengono migliaia di statue di Bhudda di diverse domensione, donate dai pellegrini.

 

Pranzo libero a bordo lungo il percorso di rientro a Luang Prabang.

Una volta in città visita al tempio di Wat Visoun, costruito nel 1513, il tempio più antico della città. Con una breve passeggiata arriveremo  al Wat Aham,  che un tempo fu la residenza di Sangkharat,il capo supremo del bhuddismo laotiano.  Visita al mueso etnografico ( chiuso il lunedì ). Cena libera. Pernottamento in hotel

 

3° Giorno: RICE EXPERIENCE – CASCATE DI KUANG SI (B)

Prima colzazione. Visita ad una comunità locale la cui vita è fondamentalmente basata sula coltivazione del riso, situate sulle colline di Luang Prabang , in un paesaggio idielliaco. Questa è un’ottima occasione per comprendere come vive la popolazione del Laos, la cui economia è prevalentemente basata sull’agricoltura. Pranzo libero servito in un ristorante locale affacciato sulle risaie, In seguito raggiungeremo le cascate di Kuang  Si, fra le più imponenti nell’aera di Luang Prabang, che si gettano con un salto di 50 m nell’azzurro delle acque sottostanti. Possibilità di fare il bagno. In seguito visita al Bear Rescue Center, un’organizzazione che si occupa degli animali sottratti ai bracconieri. Sulla via del ritorno visita al Ock Pop Tock Living Craft Center, sun centro di artigianato che mostra i preziosi manufatti laotiani. Rientro a Luang Prabang. Cena libera. Pernottamento.

 

4° Giorno: LUANG PRABANG – volo per HANOI (B,D)

Prima colazione.Mattinata libera e, in tempo utile, trasferimento in aeroporto e volo per Hanoi, la capitlae del Vietnam. Disbrigo formalità d’ingresso, incontro con la va guida locale e trasferimento in hotel. In serata cena tradizionale a base di“Pho bo” I noodles con carne, piatto tipico della cina ( inclusa 1 bevanda analcolica ). Pernottamento in hotel

 

5° Giorno: HANOI CITY TOUR – WATER PUPPET SHOW (B)

Prima colazione. In seguito visita alla città: Il Mauseoleo del Presidente Ho Chi Minh ( visita sterna ) il tempio dall’unico pilastro, il Tempio della Letteratura e la pagoda Tran Quoc sul Lago dell’Ovest. Visita al museo etnografico per meglio comprendere gli usi e costumi delle diverse etnie che compongomo il Paese. Pranzo libero. Nel pomeriggio spettacolo di marionette sull’acqua, una rappresentazione tipica vietnamita legata alle tradizioni contadine. Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

6° Giorno: HANOI – HALONG BAY – notte in giunca (B,L,D)

Dopo la prima colazione partenza  pirvata per la  Baia di Halong   (Vinh Ha Long)  dove avrerno l'occasione di  ammirare  panorama  della campagna  circostante il Fiume Rosso. Arrivo  a Vinh Ha Long in tarda mattinata ed imbarco  sulla giunca. Soste durante la navigazione. Una delle escursioni sarà quella alle “grotte misteriose”, così chiamata per via delle tante leggende locali che la riguardano. Pranzo a bordo a base di pesce e frutti di mare. Verso il tramonto aperitivo sul ponte superiore con spuntini di frutta tropicale, succhi e vino ( inclusi ).Cena e pernottamento a bordo.

**Il programma giornaliero delle escurisioni sarà redatto dal capitano in loco e comunicato in loco

 

7° Giorno: HALONG BAY – HANOI – volo per  DA NANG – HOI AN (B,L)

Prima colazione e proseguimento della navigazione sulla baia. Visita ad un villaggio dove la maggior parte degli abitanti coltiva le pregiate perle della baia. Brunch a bordo . Sbarco e trasferinento private all’aeroporto di Hanoi per prendere il volo per Da Nang. In seguito trasferimento privato ad Hoi An. Sistemazione in hotel. Cena libera. Pernottamento.

 

8° Giorno:  HOI AN OLD QUARTER – in bicicletta al viallaggio di TO TRA QUE (B)

Prima colazione. In seguito, con la vs guida, visita della cittadina a piedi gran parte della cittadina è chiusa al traffico).La graziosa Hoi An è la città più ricca di atmosfera del Vietnam a 30 km a sud di Da Nang, vanta un’ architettura incantevole, e un invidiabile posizione sul fiume. La città vecchia è tranquilla e chiusa al traffico. Nel 1999 la città vecchia venne dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, come esemplare ben conservato di porto commerciale sud-orientale tra il XV ed il XIX secolo, ed i cui edifici mostrano una fusione unica di tradizione locale ed influenza straniera. Hội An è tuttora una città piccola, ma attrae numerosi turisti che possono trovare prodotti dell'artigianato locale e farsi fare vestiti su misura, venduti a prezzo ridotto rispetto agli standard occidentali. Molti  bar e ristorantini di atmosfera sono stati aperti nelle stradine della cittadina e lungo il fiume. La città fu il più grande porto del sud-est asiatico durante il I secolo, e fu nota con il nome di Lâm Ấp Phố (Città dei Champa). La precedente città portuale dei Champa, situata presso l'estuario del Thu Bon, fu un importante centro di commercio vietnamita durante il XVI ed il XVII secolo, quando giapponesi e cinesi provenienti da varie provincie, olandesi ed Indiani vi si insediarono. In questo periodo di commercio con la Cina la città venne chiamata Hai Pho (Città sul mare) in vietnamita. In origine Hai Pho era una città separata dall'insedimaneto giapponese, collegato attraverso il "ponte giapponese" (XVI e XVII secolo). Il ponte (Chùa cầu) è un'unica struttura coperta costruita dai giapponesi, l'unico ponte coperto al mondo contenente un tempio buddhista. Visita  della città vecchia, con in ponte coperto giapponese, il Museo della ceramica, l’antica casa della famiglia Tan Ky, la pagoda Chua Ong e le stradine coloniali di grande suggestion. Pranzo libero. Nel pomeriggio passeggiata in bicicletta al villaggio di  Tra Que , fra un paesafggio agreste magnifico, circondato da risaie e canali. ( 2 km )  Rientro in hotel.

**In caso qualcuno non volesse usare la bicicletta provvederemo al trasposto con autovettura.

 

Cena libera in uno dei tanti ristoranti della cottà di Hoi An. Pernottamento

9° Giorno: HOI AN – DA NANG – volo per HO CHI MINH CITY – CITY TOUR (B)

Prima colazione ( in caso il volo fosse al mattino presto la colazione sarà fornita dall’hotel in format box ). Trasfrimento all’aeroporto di Da Nang e volo per Ho Chi Minh city. Incontro con la vs guida e trasferimento provato in hotel. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della città: la Cattedrale di Notre Dame e l’ufficio postale voluto dalla’architetto francese Eifelle, e il Palazzo della Riunificazione. Cena libera. Pernottamento in hotel

 

10 Giorno: TEMPIO di  CAO DAI TEMPLE – CU CHI TUNNELS (B,L)

Prima colazione e partenza per il Tempio di Cao Dai Temple. Il caosimo è un’insieme di cristinesimo, confucianesimo, bhuddismo e taoismo. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio  partenza per Cu Chi  per la visita dei famosi tunnel. I tunnel vennero usati negli anni quaranta, dai guerriglieri Viet Minh, durante la lotta contro le forze francesi e durante gli anni sessanta esettanta dai Viet Cong, che combattevano contro le forze del Vietnam del Sud e degli Stati Uniti, durante la Guerra del Vietnam. Questi tunnel hanno avuto un ruolo strategico fondamentale nel mantenere la guerra di sfinimento contro gli Stati Uniti, che proprio a Cu Chi avevano una delle basi più grandi, ed hanno svolto un ruolo fondamentale nella preparazione all'offensiva del Tet che sancì l'inizio del disimpegno americano in Vietnam. Sebbene Cu Ci ospitasse la più importante delle tre basi logistiche della 25th Infantry Division(US Army) di stanza nel III Corpo vicino a Saigon assieme alla 1st Infantry Division, la zona non fu mai completamente bonificata per tutto il corso della guerra e per diverso tempo anche i tunnel proprio al di sotto della base sono stati utilizzati per operazioni di sabotaggio. Ciò che ha definitivamente sancito la fine di parte dei tunnel è stato il bombardamento tramite bombe a penetrazione da parte dei B-52, cominciato però solo dopo il 1968, quando l'esercito americano interruppe i bombardamenti nel Nord del Vietnam e i velivoli furono disponibili per operazioni nel Sud. In compenso, data l'estensione di questa rete che raggiungeva il confine con la Cambogia e continuava anche oltre, molti tunnel non bonificati e ragionevolmente lontani da Cu Chi, continuarono ad essere usati per l'infiltrazione nell'area del III Corpo, sia di materiale che di personale proveniente dalla Cambogia orientale, dove erano presenti ingenti depositi nordvietnamiti alimentati tramite il sentiero di Ho Chi Minh.

Rientro a Ho Chi Minh. Cena libera. Pernottamento.

11° Giorno:  HO CHI MINH – CAI BE – SA DEC - crociera SONG XANH (, pernottamento a bordo ON SONG (B,L,D)

Prima colazione, quindi trasferimento privato a Cai Be. Incontro con il personale della crociera al molto alle ore 10:00. Breve passeggiata in bicicletta fino al ristorante Le Longanier. Il pranzo sarà servitor in una splendid villa in stile colonial. In seguito imnbarco e crociera sul  delta del Mekong con soste per le visite. Prima di arrivare a Sa Dec sosta per vedere un laboratorio artiginale di mattoni, dove tutto viene ancora fatto amino. Cena a bordo. Pernottamento.

NB: le guide durante la crociera e le relative escursioni sono esclusivamente di lingua inglese.

12° Giorno:  SA DEC – CAN THO – pernottamento a bordo (B,L,D)

Prima colazione, sbarco e visita del mercato. Visita della casa storica colonial che è stata il set del film “ L’amante”, tratto dal romanzo della scrittrice francese Marguerite Duras. Rientro a bordo e proseguimento per Can Tho . Pranzo a bordo. Escursione su tioiche imbarcazioni lungo I canali. Visita ad una casa coonaile del 19° sec dove sarà servita la cena a lume di candela. Dopo la cena rientro a bordo. Pernottamento

13° Giorno:  CAN THO – CAI RANG , mercato galleggiante – SHUTTLE BUS per Ho CHI MINH CITY (B)

All’alba visita del mercato galleggiante, quando i contadini portano le loro merci av endere sui trazionali sampan. In seguito prima colazione a bordo. La navigazione prosegue fino  al Victoria Can Tho dove avverrà lo sbarco al molo privato. In seguito, a bordo dello Shutlle Bus rientro ad Ho Cih Minh verso le 17. Pranzo libero. Sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

 

14° Giorno:  HO CHI MINH – partenza (B)

Pima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro ( con solo autista