© 2010 by Viagginoriente Tour Operator

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Pinterest
  • Instagram

L'atro volto dell'India - Karnataka

Sikkim

Un viaggio nell’Est dell’ India, nella zona himalayana del Sikkim, il luogo dove sorgono splendidi templi buddhisti e rigogliose piantagioni di tè, vanto del Paese. Pecorso alla scoperyta di questo affascinante e particolarissimo angolo di India, totalmemte diverso dal resto del Paese. 

Programma di viaggio

01 GIORNO:         Arrivo a KOLKATA

All’arrivo incontro con il personale del nostro staff, trasferimento in hotel. Cena e penottamento.

02 GIORNO :     KOLKATA / BAGDOGRA / DARJEELING

Mezza Pensione. Colazione, trasferimento in aeroporto  e volo per Bagdogra. All’arrivo incontro con il personale del nostro staff. Partenza per Darjeeling. Durante il viaggio, si possono ammirare le immense piantagioni di tè. Darjeeling (mt. 2200), già apprezzata dagli inglesi nell’ottocento per il suo clima e per il suo eccellente thé coltivato tra le verdi valli himalayane, è oggi rifugio di molti tibetani fuggiti all’occupazione cinese del loro paese. La città e famosa per il tè di ottima qualità. Cena e pernottamento in hotel.

03 GIORNO :    DARJEELING

Mezza Completa: Prima dell’alba, partenza per la Tiger Hill (mt. 2585) sul Monte Kanchendzonga, per assistere al sorgere del sole sulle montagne dell’Himalaya. Sosta al Batasia Loop e visita dell’antico monastero di Ghoom del 1850 che ospita un’ enorme immagine di Buddha Maitreya. Colazione e visita ad un centro di lavorazione del thé. Visita  del centro rifugio Tibetano, del parco zoologico himalayano e dell’Istituto di Mountaineering Tenzing Norgay.  Nel pomeriggio, trasferimento alla stazione per prendere il Toy Train per Darjeerling. Questo famoso treno dell’epoca coloniale, a scartamento ridotto, si inerpica, a una velocità di 10 km./h., passando dai 1790 mt. ai 2365 mt. sui contrafforti dell’Himalaya; il percorso ferroviario, inaugurato nel 1874, è patrimonio UNESCO. Il treno attraversa panorami di grande spettacolarità tra le coltivazioni di thé di eccellente qualità. Cena e pernottamento in hotel.

 

04 GIORNO :  DARJEELING / PELLING (140 Kilometri/ circa 05/06 ore)

Mezza Pensione: Colazione e partenza per Pelling  situata ad un’altitudine di 2.085 m.s.l.m. ai piedi dell’ Himalaya.  Pelling è famosa per via  del fatto che di qui di può avere una meravigliosa vista panoramica sul Monte Kangchenjunga, la terza cima più alta al mondo, sugli antichi monasteri e sul lago Khecheopalri che, secondo  una credenza popolare, esaudisce ogni desiderio.Visita del monastero buddista di Pemayangtse, uno dei più antichi del Paese, fatto edificare nel 1705; è il gompa più importante del Sikkim ed appartiene alla scuola Nyingmapa; all’interno si trova una splendida collezione di statue di Buddha, antichi libri sacri, thangka e sculture. Visita alle rovine Rabdantse (con le rovine del palazzo reale) con vista sul Kanchenjunga. Nel tardi pomeriggio breve passeggiata fino al Gompa di Sanga Choeling, del 1697, a 2.300 mt. sopra Pelling. Distante dal centro 4 Km., la salita richiede 40 minuti a piedi. Cena e pernottamento.

05 GIORNO:           PELLING/GANGTOK (120 kilometri / circa 05/06 ore)

 Mezza Pensione: Colazione e partenza per Gangtok (mt. 1200), capitale del Sikkim, percorrendo una piacevole strada di montagna tra lussureggianti foreste. Sosta per visitare il famoso monastero di Rumtek, sede principale della setta del “Cappello nero” istituita in Tibet nell’ XII° secolo. Il monastero, il più grande in Sikkim, ospita una comunità di monaci ed è il luogo dove si svolgono i riti e le pratiche sacre del Karma Kagyu. Molti oggetti sacri sono ospitati all’interno del complesso e uno dei più belli è lo stupa dorato, alto 4 metri e tempestato di turchesi e coralli, che contiene le preziose reliquie di Sua Santità il sedicesimo Karmapa. Al termine della visita, proseguimento per Gangtok. Cena e pernottamento in Hotel.

 

06 GIORNO:           GANGTOK

Mezza Pensione: Colazione e visita della città, tra cui il Monastero di Enchey, un piccolo gompa della metà del XIX° secolo che ospita più di 100 monaci. Visita del Do Drul Chorten, uno dei più importanti del Sikkim con le sue 108 ruote di preghiera che i pellegrini fanno ruotare in segno di devozione. Visita al santuario delle Orchidee che sono il fiore simbolo del Sikkim. Tempo libero a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.

 

07 GIORNO:           GANGTOK / KALIMPONG    (75 kilometri / circa 02 ore)

Mezza pensione: Colazione e partenza per Kalimpong attraverso un paesaggio verdissimo. Kalimpong, con un grandioso panorama sul Kanchenjunga, è un importante centro per l’orticoltura delle orchidee. Nel pomeriggio, visita di Tenth Mile, dove è possibile acquistare, tra l’altro, broccato di seta, gioielli e tessuti tibetani e che mercoledì e sabato diventa protagonista per il suo mercato. In alternativa, visita di significativi siti o monasteri della zona (ad esempio, il monastero di Tharpa Choling e la Chiesa di Santa Teresa costruita nel 1929 sul modello dell’architettura di un gompa). Cena e pernottamento in hotel

 

08 GIORNO:           KALIMPONG/BAGDOGRA/KOLKATA 

Mezza pensione: Alle ore 5.00 della mattina si assiste alla preghiera nel monastero Trongsa del 1692. Dopo colazione, partenza per l’aeroporto di Bagdogra (Km. 80, 3/4 ore circa) Nel pomeriggio, partenza per Kolkata. Arrivo, ncontro con il personale del nostro staff per le presentazioni. Sistemazione in hotel. Pomeriggio libero per rilassarsi o per visite individuali Cena e pernottamento in hotel.

09 GIORNO            KOLKATA      

Mezza pensione : Colazione poi visita di Calcutta, la più grande città coloniale d’Oriente e capitale modello del Raj britannico. Visita del Kalighat, del 1809, tipicamente bengalese e dedicato alla dea Kali. Nel pomeriggio, visita al mercato dei fiori e al quartiere dei creatori di statue delle divinità in terracotta. Per chi lo desidera  visita della tomba di Madre Teresa e ad uno degli orfanotrofi curati dalle suore missionarie della Carità. Rientro in hotel per la cena e pernottamento.

10 GIORNO:           KOLKATA / volo di rientro

Trasferimento all’aeroporto internazionale e check-in volo per Italia.